Prodotto è stato aggiunto al tuo carrello
 +39 0971 472 305 | email: info@natuverabio.com | SKYPE: NATUVERABIO

Perchè Acquistare!

Consigliato dai nostri ESPERTI!
Spedizione Gratuita
da €28,00

Miele biologico millefiori

Miele biologico millefiori

Maggiori dettagli

€ 5,50



Crudista:
Si

Vegano:
No

Fa bene a:
- Ha proprietà antibiotiche
- E’ un ottimo antinfiammatorio
- E’ un tonificante in quanto apporta energie prontamente disponibili
- E’ di facile assimilazione in quanto non necessita di digestione da parte dell’organismo
- E’ indicato nella dieta sia delle persone malate che di quelle sane
- E’ consigliato alle persone deperite o inappetenti, una piccola quantità di miele può ridare energia
- E’ suggerito prima di uno sforzo fisico (ad esempio per gli atleti) ma anche durante e dopo l’allenamento per un più rapido recupero
- La qualità millefiori, in particolare, favorirebbe la disintossicazione del fegato

Descrizione:
Il miele è una sostanza zuccherina elaborata dalle api mellifere a partire dal nettare dei fiori o dalla melata.

Il nettare è il liquido zuccherino derivato dalla linfa della pianta e secreto direttamente dal vegetale stesso (da particolari organi detti “nettari”, presenti nei fiori o in altre parti della pianta) e poi raccolto dalle api.

Mentre la melata, anch’essa liquido zuccherino derivante dalla linfa della pianta, viene estratta da alcuni insetti parassiti che suggono la linfa dalla pianta, trattengono le sostanze azotate ivi presenti ed espellono l’eccesso di liquido zuccherino, appunto la melata, in forma di piccole gocce che le api raccolgono sulle foglie o sui rami della pianta.

Il nettare o la melata, una volta raccolto dall’ape, subisce il processo di trasformazione in miele: il passaggio, all’interno dell’alveare, della goccia del liquido zuccherino da un’ape all’altra, processo che dura dai 15 ai 20 minuti, fa evaporare l’acqua presente nel fluido e, al contempo, lo arricchisce di secrezioni ghiandolari con specifiche attività enzimatiche.

Più del 95% della sostanza secca è rappresentata dagli zuccheri, i più importanti sono senz’altro il glucosio e il  fruttosio.

Vi è, inoltre, la significativa presenza di sali minerali che variano molto a seconda della specie botanica e del terreno in cui è cresciuta la pianta dalla quale è raccolto il nettare o la melata.

L’elemento maggiormente presente è il potassio, ma vi sono anche cloro, zolfo, calcio, fosforo, magnesio, silicio, ferro, manganese, rame.

Il miele contiene anche diversi enzimi, sostanze di natura proteica che hanno la capacità di determinare o accelerare importanti reazioni chimiche negli organismi viventi.

Il contenuto di vitamine nel miele è estremamente basso, si riscontrano le vitamine C, E ed alcune del gruppo B.

Le virtù terapeutiche attribuite al miele nel corso del tempo sono state moltissime. Avrebbe un benefico effetto nei casi di disturbi dell’apparato respiratorio, circolatorio e digestivo, sul fegato e sulla corretta dentizione dei bambini, favorendo la fissazione del calcio.

Ha senz’altro un effetto antibatterico e antibiotico, dovuti alla presenza di un enzima (glucoso-ossidasi) che protegge il miele in formazione dall’attacco microbico. Anche la presenza di polifenoli pare avere funzione antibiotica.

Logicamente il miele biologico garantisce la presenza ed il mantenimento di tutti gli elementi nutrivi presenti in tale alimento, grazie all’attenzione posta all’intero ciclo produttivo (origine e selezione delle api, cura dell’ambiente e del terreno senza l’utilizzo di mezzi chimici, ecc.).

Infine, il miele millefiori sembra favorire la depurazione del fegato.

Nessun Cliente ha lasciato un commento

Scrivi la tua recensione

Consigliato dai nostri ESPERTI!
Spedizione Gratuita
da €28,00

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Precedente
Successivo

Prodotti Correlati: