Prodotto è stato aggiunto al tuo carrello
 +39 0971 472 305 | email: info@natuverabio.com | SKYPE: NATUVERABIO

Perchè Acquistare!

Consigliato dai nostri ESPERTI!
Spedizione Gratuita
da € 28,00
Guadagna Punti
più acquisti più risparmi

Consolida maggiore

Consolida maggiore

Maggiori dettagli

€ 5,80



Consolida maggiore
(Symphytum officinale L.)

Parte utilizzata: radice taglio tisana

Provenienza: Europa orientale

Fa bene a:
- Pelle: è uno dei cicatrizzanti più efficaci

Descrizione:
Dioscoride, già nel I secolo d.C., aveva annotato che nelle terre d’Europa centrale cresceva una pianta capace di saldare le fratture ossee.

E’ probabile che il suo uso sia divenuto popolare in seguito al grande impiego che ne fecero i legionari romani durante le campagne militari contro i barbari: evidentemente i medici militari conoscevano l’opera di Dioscoride e si erano resi conto delle straordinarie virtù della pianta.

Dopo i legionari romani, soldati di ogni epoca fecero ricorso alla consolida, perché era molto diffusa la convinzione che le ossa fratturate potessero saldarsi applicandovi per un mese cataplasmi preparati con la sua radice. Dioscoride addirittura assicurava che “bollendo la radice insieme ad alcuni pezzetti di carne tagliata, questi si uniscono e si saldano fra loro”.

Secondo i sostenitori della teoria dei segni, l’unione che esiste fra le foglie e il fusto della consolida è il segno che la natura ha impresso alla pianta per farci capire che è in grado di rimarginare le ferite e le fratture recenti; in effetti, alcuni decenni fa, nella radice della consolida è stata individuata l’allantoina, una sostanza dal grande potere cicatrizzante, usata oggi nella preparazione di numerosi prodotti farmaceutici.

La radice della consolida maggiore contiene allantoina (1-1,5%), oltre a glucidi (amido, saccarosio, inulina), molta mucillagine, glucosidi, alcaloidi, tannino, colina e resine.

Ha le seguenti proprietà:
• Cicatrizzante: esperimenti scientifici hanno dimostrato che l’allantoina stimola la proliferazione dei fibroblasti, cellule del tessuto connettivo che concorrono alla cicatrizzazione delle ferite. Perciò è molto indicata contro le ferite che si rimarginano lentamente (ferite purulente), piaghe e ulcerazioni cutanee, ustioni e in tutti i casi in cui si desidera stimolare la guarigione di tessuti contusi o lesi.
L’allantoina agisce anche sul periostio, membrana fibrosa che circonda le ossa, a partire dalla quale si forma il callo osseo che salda la frattura.
Tuttavia non si usa in traumatologia, forse perché è di difficile applicazione e anche perché oggi disponiamo di altri rimedi per saldare le fratture.

• Emolliente: grazie alle mucillagini che contiene, calma le irritazioni cutanee e le mucose infiammate; contribuisce inoltre a guarire eczemi, eruzioni e infiammazioni dell’epidermide.

• Astringente: grazie al suo contenuto di tannini, asciuga le mucose e ne fa coagulare i capillari sanguigni. Gli sciacqui orali con la radice di consolida sono indicati in caso di stomatite, gengivite (infiammazione delle gengive) e faringite.

Per uso interno, la radice della consolida ha proprietà antidiarroiche e benefiche per le vie respiratorie (calma la tosse), ma può essere tossica e quindi si preferisce usarla solo per uso esterno.

ATTENZIONE: la radice, il fusto e le foglie, se ingeriti, sono tossici, perché contengono l’alcaloide simfitina, che avvelena il fegato, e il glucoside consolidina, che produce paralisi del sistema nervoso centrale e, se assunto in dosi elevate, anche paralisi respiratoria.
Consolida tuberosa
Nei paesi del Mediterraneo cresce anche la consolida tuberosa (Symphytum tuberosum L.), chiamata anche consolida femmina o minore.
Le proprietà della consolida minore e le sue applicazioni sono le stesse di quelle della consolida maggiore

Nessun Cliente ha lasciato un commento

Scrivi la tua recensione

Consigliato dai nostri ESPERTI!
Spedizione Gratuita
da € 28,00
Guadagna Punti
più acquisti più risparmi

Prodotti Correlati: