Prodotto è stato aggiunto al tuo carrello
 +39 0971 472 305 | email: info@natuverabio.com | SKYPE: NATUVERABIO

Perché Acquistare !

Consigliato dai nostri ESPERTI!
Spedizione Gratuita
da € 28,00

Arance Navel Bio - Sfuse

Arance Navel Bio € 2.50/kg

Provenienza: Italia - Basilicata

Maggiori dettagli

€ 2,50



Il citrus aurantium, ossia l’arancio, è un albero da frutto che appartiene al genere Citrus (famiglia Rutaceae) e il suo frutto è chiamato arancia. Può essere alto fino a 10 metri ed è caratterizzato da foglie allungate e piuttosto corpose e da splendidi fiori bianchi.

Per trovare l’origine del nome bisogna risalire alla mitologia greca in cui si parla appunto dell’arancio e si narra di come questi alberi crescessero nel giardino delle Esperidi, tre bellissime fanciulle, figlie di Atlante e della Notte. L’origine dell’albero si fa risalire alla Cina e al Giappone, ma è anche molto facile trovarlo in Spagna, Grecia e Italia, dove è stato importato prima dagli arabi ed in seguito dai mercanti genovesi. Si ritiene che sia stato diffuso in Italia nel XIV sec, in particolare in Sicilia, dove da allora gli aranceti rappresentano il caratteristico paesaggio delle campagne e dove se ne coltivano molte varietà.

Il termine "agrumi" con il quale si classificano le arance, si riferisce al suo gusto acidulo o agre. Sono il frutto che caratterizza l’inverno: infatti la sua maturazione avviene dal mese di novembre fino alla primavera e si possono raccogliere addirittura fino a giugno – luglio e i frutti che possono essere raccolti in un anno sono circa 500. 


Esso si presenta con una scorza esterna piuttosto ruvida , che inizialmente ha una colorazione verde ma, via via che avviene la maturazione, il colore varia dal giallo all’arancione, fino ad arrivare al rosso. La parte interna è polposa e suddivisa in spicchi più o meno sugosi, a seconda delle varietà.

Ma anche la buccia di questo agrume viene sfruttata: da essa infatti si ricava un olio essenziale e spesso viene trattata per realizzare “canditi”, ottimi per la preparazione di alcuni caratteristici dolci. 

Le arance rappresentano una importante fonte di vitamine: soprattutto la C e la A, ma anche una larga parte di quelle del gruppo B, (in particolare tiamina, riboflavina e oltre alla vitamina PP ovvero la niacina) e per il fabbisogno giornaliero di vitamina C, basta consumare 2 o 3 arance al giorno.

La vitamina C è importante innanzitutto perché contribuisce a rafforzare il sistema immunitario e aiuta quindi a prevenire raffreddori e malattie da raffreddamento. Ma non è tutto: le arance “vantano” anche un elevato contenuto di bioflavonoidi, sostanze che assieme alla vitamina C, sono molto importanti soprattutto per la ricostituzione del collagene del tessuto connettivo. Per questo motivo possono favorire il rafforzamento delle ossa e dei denti, ma anche delle cartilagini, tendini e legamenti.

Anche a livello di connettivo delle pareti dei vasi sanguigni, il binomio tra vitamina C e Bioflavonoidi può aiutare nella prevenzione della fragilità capillare e può migliorare in generale il flusso venoso. 

Contattaci se hai qualche domanda:
info@natuverabio.com

Nessun Cliente ha lasciato un commento

Scrivi la tua recensione

Consigliato dai nostri ESPERTI!
Spedizione Gratuita
da € 28,00

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Precedente
Successivo

Prodotti Correlati: